MotoGP, GP San Marino 2020: numeri, statistiche, curiosità. Valentino Rossi sogna uno storico poker



Dopo due settimane di pausa, il Motomondiale torna finalmente in azione apprestandosi ad affrontare un triple header, le cui prime due tappe sono previste nel nostro Paese. Infatti, nei prossimi due weekend, i centauri si confronteranno sulla pista di Misano Adriatico, dove domenica 13 settembre andrà in scena il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Andiamo a ripercorrere la storia di un appuntamento nato relativamente di recente, i cui trascorsi non sono peraltro lineari, sia in tema di storia che di location.

Il GP di San Marino nasce nel 1981. Inizialmente si disputa a Imola negli anni dispari e al Mugello in quelli pari. L’alternanza però ha vita breve e nel 1985 l’evento trasloca a Misano. Per poco, perché dal 1988 viene stralciato dal calendario, rientrandovi solo occasionalmente nel 1991 e nel 1993 come stratagemma per gareggiare comunque al Mugello. Tuttavia, dal 1994 in poi l’autodromo toscano diventa il teatro esclusivo del Gran Premio d’Italia e, se si deve correre per due volte nel Bel Paese, la denominazione “GP di San Marino” non viene comunque utilizzata. Almeno sino al 2007, quando il crescente interesse attorno al motociclismo generato dai successi di Valentino Rossi consente di tornare a organizzare due Gran Premi. Sulla pista di Misano, completamente rinnovata, viene quindi riproposto il Gran Premo di San Marino a cui viene aggiunta la denominazione “e della Riviera di Rimini”. Da allora la prova non è più uscita dal calendario.

Ricapitolando, sinora si sono disputate 22 edizioni del GP di San Marino. Di esse, 16 sono andate in scena a Misano (1985, 1986, 1987 e tutte quelle dal 2007 a oggi), 4 al Mugello (1982, 1984, 1991, 1993) e 2 a Imola (1981, 1983).

TOP CLASS (500cc/MOTOGP)
Quando il Gran Premio di San Marino ha fatto parte del motomondiale, la classe regina vi ha sempre corso. Dunque, quella di domenica sarà la 23ma edizione del GP per quanto riguarda la 500cc o la MotoGP.

Tre piloti sono stati capaci di imporsi per 3 volte. Si tratta di Jorge Lorenzo (2011, 2012, 2013), Valentino Rossi (2008, 2009, 2014) e Marc Marquez (2015, 2017, 2019). Dunque si può notare come il maiorchino detenga il primato di affermazioni consecutive, essendo l’unico ad aver realizzato un tris.

Oltre a Rossi e Marquez anche un terzo centauro attualmente in attività può vantare un successo nel Gran Premio di San Marino. Si tratta di Andrea Dovizioso, impostosi nel 2018.

GP  SAN MARINO – VITTORIE TOP CLASS
3 – LORENZO Jorge [SPA] (2011, 2012, 2013)
3 – ROSSI Valentino [ITA] (2008, 2009, 2014)
3 – MARQUEZ Marc [SPA] (2015, 2017, 2019)
2 – LAWSON Eddie [USA] (1985, 1986)
2 – MAMOLA Randy [USA] (1984, 1987)
2 – PEDROSA Dani [SPA] (2010, 2016)

Complessivamente sono cinque i successi italiani nel GP di San Marino. A quelli già citati di Rossi e Dovizioso, si aggiunge quello di Marco Lucchinelli (1981).

Quanti sono, invece, i centauri in grado di vincere su due moto diverse? Ce l’ha fatta solamente un uomo, ovvero Randy Mamola, impostosi nel 1984 con la Honda e nel 1987 con la Yamaha.

A proposito di costruttori, nel Gran Premio di San Marino è la Yamaha a dominare la scena. La Casa di Iwata ha infatti primeggiato ben 11 volte, stabilendo anche il record di affermazioni consecutive (quattro). La Honda insegue a quota 8, ma è in grande rimonta (si è imposta quattro volte nelle ultime cinque edizioni). Le due principali marche giapponesi hanno quindi lasciato le briciole agli altri, poiché per il resto si contano 2 vittorie della Ducati e 1 della Suzuki.

Infine, va rimarcato un fatto riguardo Marc Marquez. Il catalano è l’unico pilota capace di vincere in tre differenti classi, avendo primeggiato in 125cc (2010), in Moto2 (2011, 2012) e in MotoGP (2015, 2017, 2019).

MOTO2
Da quando esiste la Moto2, il solo centauro capace di primeggiare in più di un’occasione è stato Marc Marquez (2011, 2012). I piloti attualmente impegnati in questa classe ad aver già vinto il Gran Premio di San Marino sono Lorenzo Baldassarri (2016), Thomas Lüthi (2017) e Augusto Fernandez (2019).

MOTO3
Anche in Moto3 c’è un solo uomo riuscito a imporsi per 2 volte. Si tratta di Alex Rins (2013, 2014). I piloti impegnati nella categoria in questa stagione ad aver già vinto a Misano sono Romano Fenati (2017) e Tatsuki Suzuki (2019).

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE

paone_francesco[at]yahoo.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: La Presse





Source link

Torna in alto