Ginnastica ritmica, si riparte! Torna la Serie A: terza tappa a Desio. Dove eravamo rimasti? Fabriano dominatrice



Si torna finalmente in pedana! Dopo quasi otto mesi di assenza forzata a causa dell’emergenza sanitaria, la ginnastica ritmica è pronta per riprendersi il suo spazio e per tornare a essere grande protagonista. La Serie A dei piccoli attrezzi riparte da Desio, la città che ospita le Farfalle, con la terza tappa in programma sabato 10 ottobre: si tratta di un appuntamento fondamentale perché decreterà le sei squadre che tra un paio di settimane si sfideranno a Torino per la conquista dello scudetto. Le varie formazioni partecipanti concorrono con le individualiste, schierandone una in ciascuno degli attrezzi in programma. I riflettori saranno puntati in particolar modo su Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, le due azzurre già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo rinviate al prossimo anno. Ma dove eravamo rimasti?

Il campionato si era interrotto a metà febbraio, dopo la disputa delle due tappe, alla vigilia del terzo evento che si sarebbe dovuto svolgere il 29 febbraio in terra brianzola. La Ginnastica Fabriano, guidata da una superlativa Milena Baldassarri, aveva vinto nettamente le prime due gare, precedendo con ampio margine l’Udinese di Agiurgiuculese. Il testa a testa proseguirà anche a Desio, ma la sensazione è che le Campionesse d’Italia in carica siano ancora decisamente favorite. Più indietro l’Armonia d’Abruzzo capitanata da Alessia Russo e la Motto Viareggio, oltre alle padrone di casa della San Giorgio di Desio. Questa la classifica provvisoria delle prime sei posizioni della Serie A1: Fabriano 60 punti, Udinese 54, Raffaello Motto 48, Armonia 46, San Giorgio 42, Terranuova 36.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA RITMICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo





Source link

Torna in alto