News e Feed

Ginnastica ritmica, Europei 2020: Linoy Ashram vince l’oro individuale, Harnasko chiude seconda




A Mosca (Russia) si sono conclusi gli Europei 2020 di ginnastica ritmica. Oggi è andata in scena la finale del concorso generale individuale, ma erano assenti tantissime stelle come le dominatrici russe Dina e Arina Averina, oltre alle nostre Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese. A trionfare, come da pronostico, è stata l’israeliana Linoy Ashram con 100.900 punti: 26.500 al cerchio, 25.450 con la palla, 26.200 con le clavette, 22.750 col nastro.

La 21enne, bronzo mondiale in carica sul giro completo, ha trionfato con pieno merito e ha avuto la meglio sulla bielorussa Alina Harnasko al termine di un serratissimo testa a testa (100.900 anche per lei con 26.650 alle clavette e 26.000 alla palla, ma il pari merito ha premiato Ashram). A completare il podio è stata l’altra bielorussa Anastasiia Salos (96.500), poi a seguire la bulgara Boryana Kaleyn (95.300) e l’israeliana Nicol Zelikman (94.600).

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse





Source link